was successfully added to your cart.

Carrello

Una nuova ricerca scientifica ha fatto emergere dei risultati molto interessanti, i quali potrebbero garantire dei risvolti importanti sotto molteplici punti di vista.

Lo studio in questione è stato condotto da Tommaso Pizzorusso, docente di Psicobiologia e psicologia fisiologica dell’Università di Firenze, e quanto è emerso è stato pubblicato in una rivista medica di grande prestigio internazionale quale Nature Communications.

La ricerca in questione ha evidenziato come delle apposite molecole, esattamente le molecole microRNA o miR, potrebbero essere responsabili del processo di maturazione dei circuiti cerebrali nello sviluppo postnatale.

Gli studiosi hanno notato che tali molecole incrementano la maturazione dei cosiddetti neuroni “eccitatori”, quelli grazie a cui viene trasmessa l’informazione visiva al cervello, al contrario una carenza di tali molecole implica delle difficoltà nello sviluppo della visione in 3D.

Secondo i ricercatori che hanno condotto questo studio questo risultato così importante potrebbe spalancare degli orizzonti assai interessanti, e potrebbe avere delle implicazioni anche per quel che riguarda la cura di patologie quali la schizofrenia, l’autismo e molte altre ancora.

L’auspicio è dunque quello che questa nuova scoperta possa rivelarsi non solo scientificamente interessante, ma anche molto utile sul piano pratico.